Kriel elabora progetti di Risk Management, avvalendosi anche dello Studio Attuariale C&A , per l’applicazione di specifici modelli attuariali di valutazione dei rischi e di selezione delle strategie. Il modello realizzato da Kriel consente, attraverso il diretto coinvolgimento dell’impresa, di predisporre una dettagliata mappatura dei rischi nonché, sulla base dei dati disponibili, una quantificazione puntuale dell’impatto in termini di capitale e di redditività dei singoli fattori di rischio fornendo, mediante l’utilizzo di modelli matematici, soluzioni per una loro gestione efficiente.

 

In termini generali il servizio di consulenza, modulabile sulla base delle specifiche esigenze del cliente, prevede:

- un’analisi della realtà aziendale finalizzata all’individuazione e mappatura delle varie tipologie di rischi inerenti la società

- la quantificazione dei suddetti rischi e dell’eventuale impatto sull’azienda secondo metodologie statistico-finanziarie ed attuariali ritenute tecnicamente più opportune

- la selezione delle strategie ottimali in base a criteri di natura quantitativa basati su metodologie statistico-finanziarie ed attuariali, da condividere con il management aziendale;

- monitoraggio periodico delle scelte effettuate.

 

Ma perché effettuare un’analisi di Risk Management?

- perché aiuta a capire da quale fonte possono arrivare le perdite e ad individuare le soluzioni per evitarle / contenerle

- perché c’è un ritorno economico (mancate perdite, immagine, qualità, etc..)

- perché distingue la propria azienda dai competitors