Kriel, grazie al know how di uno staff multidisciplinare e al supporto dello studio attuariale C&A, organizza corsi e seminari personalizzati. In funzione della tipologia di corso da erogare, dei destinatari del corso stesso e delle esigenze del cliente, verrà scelta la forma più adatta (in aula, e-learning, ecc.).

 

Le aree di formazione riguardano:

- materie di carattere previdenziale e assicurativo

L’offerta formativa prevede molteplici tipologie di corsi spaziando da quelli base, che forniscono una panoramica tecnica e commerciale del mercato assicurativo italiano (analisi dei prodotti vita e danni e fondi pensione), a quelli più specifici inerenti, ad esempio, la redazione di bilanci tecnici secondo i nuovi principi contabili internazionali IAS/IFRS e la valutazione di portafogli sia relativi alle compagnie di assicurazione sulla vita che contro i danni.

 

- aspetti economici e finanziari

I temi trattati spaziano dai principi fondamentali della finanza generale ad aspetti più specifici come l’analisi dei prodotti derivati (futures, covered warrant, opzioni) o strutturati, che consentono un’adeguata copertura dei rischi finanziari e l’ottimizzazione del rendimento di portafogli.

 

- Risk management aziendale e assicurativo

La formazione prevede la descrizione delle varie fasi che caratterizzano il processo di risk management, dall’analisi della realtà aziendale, finalizzata all’individuazione e mappatura delle varie tipologie di rischio, alla loro quantificazione e valutazione secondo metodologie statistico-finanziarie ed attuariali, fino alla selezione delle strategie ottimali per la gestione dei rischi stessi in base a criteri di natura quantitativa.

 

- Formazione per l’iscrizione al registro degli intermediari di assicurazione

Kriel organizza corsi di formazione professionale e di aggiornamento conformi ai criteri stabiliti dal Regolamento ISVAP n. 5/06 sull’intermediazione assicurativa e riassicurativa. Oltre alla descrizione e alla presentazione di prodotti assicurativi, viene prestata particolare attenzione ai temi connessi alle tecniche commerciali di vendita, all’individuazione del target di riferimento, anche attraverso metodologie statistiche innovative e all’impostazione/gestione della trattativa con il cliente, avendo cura di fornire soluzioni alle criticità normalmente connesse alla collocazione dei prodotti stessi.

 

- Materie attuariali

La formazione mira all’acquisizione delle capacità per procedere alla: progettazione tecnico - attuariale delle forme assicurative, strutturazione tariffaria e quantificazione di riserve tecniche, modellizzazione standard del processo assicurativo ed analisi di base della gestione di una Compagnia, applicazione di metodologie valutative standard della redditivita'/valore di prodotti e portafogli di attività assicurative (profit testing, embedded value, actuarial appraisal value).